Ultime notizie

“E’ NAPOLI CHE DEVE ESSERE LA CAPITALE D’ITALIA!!!”: QUESTO E’ IL ‘GRIDO D’AMORE’ CHE GABRIELE PAOLINI INDIRIZZA ALLA PIU’ BELLA CITTA’ DEL MONDO, OVVERO NAPOLI!!!.

A CURA DI GABRIELE PAOLINI.

In questa fotografia, Gabriele Paolini, il noto “Disturbatore Tv”, dal 2002 inserito all’interno del “Guinness dei Primati”, in merito ai suoi 35.000 ‘sabotaggi catodici’, è davanti all’ingresso principale della Stazione “Piazza Garibaldi” di Napoli.

Gabriele Paolini ha portato avanti una “performances situazionista, in stile felliniano debordiano non canonico” davanti a centinaia di cittadini napoltetani e non ed ha lanciato un accorato ‘grido d’amore’: “Napoli deve diventare al piu’ presto la Capitale d’Italia”!!!.

GABRIELE PAOLINI DICHIARA COSI’ ALLA STAMPA: “SI, MI SONO INNAMORATO DELLA ‘SEXY-STAR INTERNAZIONALE’ SERENA RINALDI!!!. SERENA RINALDI E’ AFFASCINANTE, IRONICA, BRILLANTE, VULCANICA, ‘PEPERINA’, DOLCE COME IL MIELE, AFFETTUOSA, POLIEDRICA, SINCERA, UMANA, INSOMMA UNA VERA ARTISTA, UNA ‘BOMBA DI FEMMINILITA’ E SENSUALITA”!!!”.

A CURA DI GABRIELE PAOLINI.

COMUNICATO STAMPA.

IN QUESTA FOTOGRAFIA, IN ASSOLUTA ESCLUSIVA, GABRIELE PAOLINI, IL NOTO “DISTURBATORE TV”, PER ECCELLENZA, INSERITO DAL 2002, ALL’INTERNO DEL “GUINNESS DEI PRIMATI”, IN MERITO AI SUOI 35.000 ‘SABOTAGGI CATODICI’, E’ IN DOLCE COMPAGNIA DELLA ‘SEXY-STAR INTERNAZIONALE’ SERENA RINALDI, UNA DELLE ARTISTE DI PUNTA DI FEDERICO DE VINCENZO, TITOLARE DELLA SOCIETA’ DI SPETTACOLO “DIVE & STAR MANAGEMENT & PRODUCTION”, DURANTE UNA CLAMOROSA E PACIFICA “PERFORMANCES SITUAZIONISTA DEBORDIANA”, IN STILE FELLINIANO, PORTATA AVANTI ALLE 21.30, DI IERI SERA, GIOVEDI’ 1 OTTOBRE 2015, DI FRONTE ALLA CELEBRE FONTANA DI TREVI, A ROMA.

LA “FONTANA DI TREVI”, NOTA IN TUTTO IL MONDO, E’ STATA ‘UMILIATA, MUTILITA, VILIPESA, TRADITA, SPUTATA’, DA UNA MESCHINA E TENEBROSA RECINZIONE.

COSI’ DICHIARA ALLA STAMPA GABRIELE PAOLINI: “SI, CERTO, BEN VENGANO I RESTAURI; MA NON SI PUO’ TRANSENNARE LA ‘FONTANA DI TREVI’, DA OLTRE DUE ANNI!!!. LA COSA PIU’ SCANDALOSA E’ LA DECISIONE DI ‘ROMA CAPITALE’ E DEL SINDACO DI ROMA IGNAZIO MARINO, DI INVITARE TUTTI I TURISTI, ITALIANI E STRANIERI, A GETTARE LE MONETINE, ALL’INTERNO DI UN PICCOLO RISTAGNO DI ACQUA!!!. E’ UN’IDEA SQUALLIDA, MORTIFICANTE’, NEI CONFRONTI DI UNA ‘FONTANA DI TREVI’, RESA CELEBRE, NEL MONDO, DA FEDERICO FELLINI E TOTO’. E’ VERAMENTE TRISTE VEDERE IN CODA, I TURISTI, BUTTARE MONETINE, IN POCHI CENTIMETRI DI ACQUA. TOGLIAMO QUESTO SCEMPIO. L’ARTISTA ‘SEXY-STAR INTERNAZIONALE’ SERENA RINALDI, SI E’ VOLUTA ‘DENUDARE’, RIMANENDO IN UN INTIMO DAVVERO ‘MOZZAFIATO’, DAVANTI A CENTINAIA E CENTINAIA DI TURISTI ITALIANI E STRANIERI, AL GRIDO: “MARINO VATTENE VIA!!!”. SI, IL SINDACO MARINO DEVE DIMETTERSI, ALL’ISTANTE. HA TRASFORMATO LA CITTA’ ‘ETERNA’, IN UNA DISCARICA A CIELO APERTO!!!. SINDACO MARINO, VERGOGNA,VERGOGNA, VERGOGNA!!!”.

IN FEDE, GABRIELE PAOLINI.

GABRIELE PAOLINI INSIEME A MARCO PANNELLA, “COLOSSEO” DELLA POLITICA ITALIANA, LEADER STORICO DEL PARTITO RADICALE.

A CURA DI GABRIELE PAOLINI.

“GLI AVVOCATI LORENZO LA MARCA E MASSIMILIANO KORNMULLER MI HANNO SALVATO LA VITA!!!”: A PARLARE COSI’ E’ GABRIELE PAOLINI.

A CURA DI GABRIELE PAOLINI.

PRESSO LA TRATTORIA-BIRRERIA “WIENER HAUS”, AL PRIMO PIANO DEL CENTRO COMMERCIALE PORTA DI ROMA, GABRIELE PAOLINI HA RICEVUTO, DOMENICA 30 AGOSTO 2015, ALLE ORE 14.30, CIRCA, UNA GRAVISSIMA MINACCIA DI MORTE.

RINGRAZIAMENTO PUBBLICO DI GABRIELE PAOLINI, IL “DECONTESTUALIZZATORE CATODICO”, IN STILE ‘DEBORDIANO-FELLINIANO’, RIVOLTO A DUE STRAORDINARI UOMINI, APPARTENENTI ALLA STAZIONE DEI CARABINIERI “FIDENE” DI ROMA, SITA IN VIA MONTE URANO 80.

“VOGLIO RINGRAZIARE PUBBLICAMENTE DUE CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CC DI ROMA “FIDENE”, PER LA LORO PROFESSIONALITA’ E LA LORO STRAORDINARIA UMANITA’!!!.

DOMENICA 30 AGOSTO 2015, ALLE ORE 14.50, CIRCA, QUESTI DUE CARABINIERI, MI HANNO RIDATO TANTA VOGLIA DI VIVERE!!!.

SI, CARI AMICI ‘VICINI E LONTANI’ DI FACEBOOK, AVETE LETTO BENE!!!.

CI SONO MOMENTI, COME IERI, QUANDO STAVO PRANZANDO, ALLE 13.30, CON UN MIO CARO AMICO FRATERNO, IL NOTO FOTOGRAFO LELLO CLEMENTE (CHE NON VEDEVO DA DUE ANNI), NELLA ‘TRATTORIA-BIRRERIA’ “WIENER HAUS”, IN VIA ALBERTO LIONELLO 201, AL PRIMO PIANO DEL CENTRO COMMERCIALE PORTA DI ROMA, DOVE NON METTERO’ PIU’ PIEDE, CHE PER UN FATTO DI RAZZISMO CHE MI E’ SUCCESSO, ALL’ISTANTE MI ERA VENUTA VOGLIA DI DIRE BASTA, BASTA, BASTA, ALLA SOFFERENZA CHE STO VIVENDO SULLA MIA PELLE, ALL’IPOCRISIA DI 9 ITALIANI SU 10!!!.

IERI MENTRE MANGIAVO, CON SERENITA’, UN PIATTO DI INSALATA E DI SALUMI VARI, INSIEME A LELLO ED A UN SUO AMICO AVVOCATO DI ROTONDI-PAOLISI (BENEVENTO), SI SONO AVVICINATI DUE UOMINI DI CIRCA 35-40 ANNI, CHE, AD ALTA VOCE ED ALLA PRESENZA DI DECINE DI TESTIMONI, HANNO COSI’ DETTO: “TI VA BENE CHE SEI DENTRO UN LOCALE PUBBLICO, PERCHE’ SE NO, TI AVREMMO AMMAZZATO, BRUTTO FROCIO DI MERDA CHE SEI!!!”.

EBBENE, VE LO GIURO SULLA MIA STESSA VITA, IL DOLORE NON NASCE DALLE MINACCE RICEVUTE, DA COSTORO, PER CARITA’!!!.

IL DOLORE NASCE DAL CONSTATARE, ANCORA UNA VOLTA, CHE CI SONO PERSONE CHE VIVONO MALE LA LORO VITA!!!.

PERCHE’ QUESTO ODIO, PERCHE’ QUESTA GRATUITA VIOLENZA?.

COSA HANNO AVUTO DALLA VITA QUESTE DUE PERSONE???.

COSA VOGLIONO COSTORO?. LA MIA MORTE!!!.

EBBENE, IO, A LORO, POSSO DIRE CHE RINGRAZIO DIO DI AVERLI INCONTRATI E RINGRAZIERO’ DIO SE LI RINCONTRERO’ LUNGO IL ‘SOFFERTO’ MA MERAVIGLIOSO ‘CAMMINO’.

PERCHE’, FINO A QUANDO SI RICEVE UN INSULTO, UNA MINACCIA, HA SENSO LOTTARE, RIBELLARSI, GRIDARE!!!.

IO NON HO PAURA DI MORIRE. DOPO LA MORTE C’E’ LA VITA ETERNA.

IO HO SOLO PAURA E TIMORE, PER COME SPRECANO LA LORO VITA QUESTI INDIVIDUI, CHE, FORSE, NON HANNO MAI ASCOLTATO UN’OPERA DI TOSCANINI, DI VERDI O NON HANNO MAI LETTO UNA DELICATA POESIA DI ALDA MERINI O NON HANNO MAI POTUTO AMMIRARE LA GRANDEZZA DI UNA DONNA COME ANNA MAGNANI.

A TUTTI COLORO, CHE MI INSULTATO E MI MINACCIANO, DICO, A GRAN VOCE, DAL PROFONDO DEL MIO CUORE, GRAZIE DI ESISTERE!!!.

PERO’, UNA COSA VE LA DEVO DIRE: SE LANCIATE UN SASSO, NON NASCONDETE LA MANO!!!. FIRMATE CON IL VOSTRO NOME E COGNOME. PERCHE’ IERI, A PORTA DI ROMA, QUANDO IO HO CHIAMATO I CARABINIERI QUESTI DUE UOMINI CON MUSCOLI E TATUAGGI, SONO SCAPPATI, SCAPPATI, SCAPPATI, SCAPPATI, SCAPPATI!!!.

CHE UOMINI, CHE MUSCOLI, CHE CARATTERE!!!”.

IN FEDE, GABRIELE PAOLINI.

Scroll To Top